Telefon: +385 (0)52 874 505 | E-mail: tz-rasa@rasa.hr

Koromačno – Valmazzinghi

Turistička Zajednica RašaLocalitaKoromačno – Valmazzinghi

Insediamento nella parte sudest della penisola istriana, nell’omonima valle, situato tra l’area boschiva della penisola di Ubas, a occidente e il promontorio di Valmazzinghi, ad oriente. L’abitato di Valmazzinghi è sorto per le necessità della fabbrica cementi che usa la marna dell’altura vicina di Gradac, situata sopra la Valle di Voscizze. La fabbrica è stata costruita nel 1925 ?. Al centro dell’abitato si trovava la chiesa di S. Giuseppe, oggi non in funzione.

Nelle vicinanze di Valmazzinghi si trovano alcuni dei più importanti siti archeologici e storici del Comune di Arsia. Nella valle di Valmazzinghi, sul finire degli anni Ottanta sono stati rinvenuti sui fondali marini anfore databili al IV/V secolo. Sul colle Gradac (475 m sopra il livello del mare) si trovava un castelliere preistorico, attivo dalla prima età del bronzo fino a quella del ferro, però è stato distrutto nei tempi moderni  a causa dello sfruttamento della marna. Sullo stesso colle era stata costruita una torre medievale, chiamata Turan, e amministrata dalla famiglia Battiala. A nord dell’ex castelliere si trova la chiesa di S. Giovanni Decollato (o Tagliateste) datata al XIII/XIV secolo con frammenti di affreschi del XIV sec. La chiesa è in stile romanico, con l’abside semicircolare inscritta. Un tempo aveva il campaniletto a vela e un loggiato davanti alla facciata principale, rimossi nel 1993 in seguito al restauro della chiesa.