Telefon: +385 (0)52 874 505 | E-mail: tz-rasa@rasa.hr

LA POSTA ED IL TELEGRAFO (1936 – 1937)

L’edificio della posta e del telegrafo consisteva del centrallino telefonico centrale con addirittura 130 collegamenti telefonici, che all’epoca era un numero impressionante, sia per le esigenze dell’attività mineraria, che per i cittadini, dell’ufficio telegrafico, degli sportelli postali situati al pianterreno dell’edificio, mentre al secondo piano erano situati due appartamenti per i funzionari dell’ufficio postale. L’ufficio telegrafico ha svolto un ruolo importante nel 1940, all’epoca del più grande incidente minerario verificatosi ad Arsia, quando quotidianamente riferiva sul numero di minatori deceduti e feriti, nonché sulle condizioni della miniera da Arsia a Venezia, che ospitava la delegazione interregionale per la produzione bellica (DELEFAG). Siccome la miniera era sotto il dominio dell’amministrazione militare, il maggior numero dei telegrammi veniva inviato proprio a Venezia.